FANTACALCIO 2016/2017 DI FABJUSZ

(last edited 29-05-17)

Preview ( "l' Allegoria"):  Come descrivere la situazione del calciomercato dei giorni d' oggi, o meglio, più in toto le situazioni "professionali" dei giocatori d' oggi ? Facciamo un salto nel tempo. Era il 1991 quando usciva l' album più famoso della rock-band più in voga dell' epoca. Il nome del gruppo era Nirvana e l' album era Nevermind. La copertina (che secondo leggende non tanto infondate sarebbe stata partorita dalla grande mente del compianto frontman Kurt Cobain, uno dei più grandi e bizzarri poeti della storia della musica) ritraeva un bambino di tenerissima età, come mamma l' ha fatto, che "abboccava" all' amo come fosse un pesce, e come esca c' era una frusciante banconota. A testimoniare che, al giorno d' oggi, non c'è un' età, sono tutti opportunisti che manco Edge e mirano tutti al soldo. Il calciomercato, linfa vitale per il fantacalcio, è sempre stato un qualcosa di pragmatico, materialista, incentrato sul vil denaro prima che sulla passione, ma quando si legge che sono più le cifre dell' affare Higuain che ha emblemizzato l' Estate in itinere dei soldi stanziati per la ricerca medica nell' ultimo anno solare e si commenta il "tradimento" del Pipita,  si riflette che l' allegoria del suddetto album che apriva il decennio dei '90 non è poi tanto campata in aria. Però un fantacalcista deve continuare, non deve smettere di pensare che il suo ruolo è quello di romanticare il calcio, di rendere aulico un qualcosa odiernamente sempre più caratterizzato dal lusso, dai vizi, dalla pecunia, e sempre meno dalla passione, dal fuoco della competizione, dall' applicazione e dai sentimenti. E' così che questo gruppo di 6 persone, gocce in mezzo a un oceano di italioti, sceglie di tentare, per l' ennesimo anno, di volgere al positivo uno show, la serie A, sempre più antagonista dello sport. Come ogni torneo su quello che comunque, al di là dei vagheggi economici, resta lo sport più bello del mondo. Si dice che gli anni passino, il tempo idem. E il fantacalcista dice, lui invece, che non c'è modo migliore di sfruttare la crudeltà dell' invecchiare e dello scorrere del tempo. Un modo sano di sfottersi, di competere. Che poi il montepremi a incentivare la competizione c'è pure a noi, eh, sia chiaro. Certo non tradiremmo mai i nostri rispettivi appartenenti fantaclub come l' ex idolo partenopeo. Riaccendiamo i riflettori: The Great Lega mode: ON !

CLICCA QUI PER SAPERE LE FANTAROSE DELLA LEGA "THE GREAT LEGA" DI FABJUSZ

CLASSIFICA GENERALE ALLA 38^ GIORNATA

1     FC Grudgers (Pep)**        2901,5 punti  //  121 cfr

2    Los Cocoritos (Mgh)         2842,5 punti  //  114 cfr

3    L'Uccellino (Nic)              2701,5 punti  // 102 cfr

4    Hellraisers (Fab)             2697,0 punti  //  96 cfr

5    CDS (Prg)                       2688,5 punti  //  99 cfr

6    Il Canarino (Fbr)**         2658,5 punti  //  97 cfr

** = penalità di 10 punti X 1 di cifrario per inadempienze amministrative all' asta invernale (violazione del Fairplay finanziario)

FC GRUDGERS  &  PEP  campioni  della  "THE  GREAT  LEGA  2016/2017"

CLICCA QUI PER VEDERE LE FORMAZIONI SCHIERATE E LE CLASSIFICHE GIORNATA DOPO GIORNATA

STORIA DELLA FANTALEGA

18 Agosto 2016, Giovedì sera: dopo che Bizio dà la prima rata dei 15 euri di cauzione del (fanta)torneo, scucendone 5, alle 18.20 arrivano i due "mufloni" Peppe e Gigio. L'asta può cominciare. Breve (raramente una ne è durata appena 3 ore scarse) ma intensa, non la migliore di sempre ma degna di nota, fra una sciacallata e l' altra si compongono delle fantasquadre competitive, ben rimarcando che sono Bizio e Nicola i due big in cerca di conferme (vedere borsino e pagelle precampionato per ulteriori ragguagli). Dal prossimo anno varierà l'ordine di pretendenza sul giocatore-draft, quindi il primo non avrà tutto di che gioire. Che dire...anche quest'anno i magnifici 6 della Great Lega avranno di che lambiccarsi il cervello nelle formazioni di giornata LOL !

CLICCA QUI PER IL BORSINO DEI COMMENTI

CLICCA QUI PER LEGGERE IL RACCONTO DEL FILM DELLA FANTALEGA 16/17

 

REGOLAMENTO 2016/2017

NORME GENERALI

Si parte con un tetto massimo di crediti di 6800 fantamilioni, di cui dispone ogni partecipante. Con questa cifra bisognerà acquistare un numero di giocatori, militanti nella serie A italiana, che è tassativamente fisso per tutti i partecipanti. Il numero di giocatori di cui potrà disporre ogni rosa è di 29, ripartiti in 4 portieri, 9 difensori, 9 centrocampisti e 7 attaccanti. Il ruolo di ogni singolo giocatore lo stabilisce Fantagazzetta, sito cui ci si affida per calcolare i voti, ed è inequivocabile. Ogni giocatore è tenuto a pagare la sera dell’asta (sessione di Agosto) 15 euro (valevoli per il montepremi che si assegnerà al vincitore a Maggio), che valgono come cauzione e che non si potranno assolutamente ritirare in caso di abbandono del torneo. Ogni fantapresidente della squadra è tenuto a consegnare la formazione prima dell’inizio della prima partita della giornata di campionato. Nel caso il fantapresidente non abbia consegnato la formazione di giornata, gli varrà o la formazione dell’ultima giornata o quella dettata dall’ordine decrescente delle preferenze dei giocatori della propria fantarosa, escludendo di volta in volta squalificati e infortunati lungodegenti; quest’ultima opzione può facoltativamente valere anche per tutto il torneo, anche se il gestore-capo della Lega (Fabjusz) invita ogni singolo partecipante del torneo a interessarsi giornata dopo giornata della propria formazione. Le rose di partenza verranno ufficialmente designate la sera del 18 Agosto 2016, cui si invita tutti gli intenzionati a partecipare a presenziare alla fanta-asta, che inizierà all’ incirca alle ore 17.30 (chi voglia partecipare pur non presenziando all’asta, avrà il diritto di scegliere le rimanenze dei giocatori della serie A, pur pagando ognuno di essi a prezzo di listino, a meno che non commissioni qualcun'altro nell'incarico di svolgergli l'asta medesima). I punteggi li piglieranno gli 11 titolari di giornata e, nel caso qualcuno degli 11 di partenza risulti indisponibile, entreranno le riserve (10 per squadra) nel ruolo. Le eventuali riserve subentranti sono massimo 4. Nel caso manchi qualche giocatore sostitutivo del ruolo, gli entrerà un giocatore di un altro ruolo, a patto che si mantenga un modulo consentito dal regolamento del torneo (i moduli in questione sono il 4-4-2, il 4-3-3, il 4-5-1, il 5-4-1, il 5-3-2, il 3-5-2, il 3-4-3). Se un giocatore subentrato giochi meno di 14’, entrerà la fantariserva relativa; in caso giochi 14’ o più (il recupero non fà testo) e avrà il s.v., otterrà a fini di punteggio il 6,0 in pagella.

GIOCATORE DRAFT

Ogni fantacoach ha il diritto/dovere di scegliere un giocatore di qualsiasi ruolo a suo piacimento a prezzo di listino, affinché possa avere almeno una preferenza personale a disposizione nella sua rosa. Questo giocatore (che come gli altri non potrà essere comprato da più di 1 squadra), qualora lo volessero più fantapresidenti, se lo aggiudicherà chi ha fatto meglio nel torneo del fantacalcio della serie A della passata stagione o, per chi voglia usare il buonsenso, mettendosi d’accordo.

SISTEMA DI PUNTEGGIO

Vince chi, a fine stagione, arriva primo in classifica, aggiudicandosi il montepremi decretato dalla somma d’iscrizione di tutti i partecipanti. I punti della classifica derivano dalle pagelle/bonus-malus della Gazzetta dello Sport (pubblicate su Fantagazzetta sul Web, facendo testo all' edizione di Napoli); la loro somma causerà i punti dati in classifica mentre, invertendo il sistema di qualche anno fa, interverrà come variativo il cifrario di giornata, che verrà assegnato secondo questa modalità =

-          da 0 a 49,5 = 0 punti cfr.

-          da 50 a 59,5 = 1 punto cfr.

-          da 60 a 69,5 = 2 punti cfr.

-          da 70 a 79,5 = 3 punti cfr.

-          da 80 a 89,5 = 4 punti cfr.

-          da 90 a 99,5 = 5 punti cfr.

-          da 100 in poi = 6 punti cfr.

Nel caso due o più squadre arrivino a fine torneo a pari punti, si decreterà vincitore quello che ha il cifrario maggiore. Nel caso sia uguale pure il cifrario, si conterà il totale dei punteggi della rosa intera (titolari, panchinari e tribunari), escludendo dal voto i giocatori con l' s.v. come Score di giornata.

VARIANTI

Nei turni infrasettimanali si dovranno consegnare le formazioni prima della prima partita di giornata, come nelle giornate normali. Nel caso un turno si giochi regolarmente tra il sabato e la domenica ma c’è una partita spostata prima del weekend, bisognerà ricordarsi di dire quali giocatori delle squadre implicate nello special-turn si vogliono mettere in campo o panchina, mentre il resto della formazione si può tranquillamente consegnare prima dell’inizio della prima gara della giornata (sia essa di sabato o domenica). Uno ha pieno diritto di schierare uno squalificato in line-up (anche in caso di un turno di campionato regolare) purché sia PRIMA che la scelta seguente del ruolo, come può accadere anche in panchina, abbia già giocato: onde evitare paraculaggini improprie di usufruizione bonus. Quando si deve poi completare la formazione del sabato, mettere lo squalificato prima della scelta del venerdì non è più permissibile. Tuttavia, qualora un fantacoach abbia selezionato al venerdì un giocatore come non-prima-scelta di un ruolo in panchina, qualora esso sia l' unico del ruolo rimasto (causa squalifiche o lungodegenze che impediscono la convocazione nel turno di serie A di altri calciatori) al di là dei titolari, si avrà diritto di selezionare, prima di egli, un giocatore da aggiungere di un altro reparto poiché, in questi, quello rimasto solitario resterebbe l' unico ad assorbire punteggio anche nel caso si mettano altri effettivi che però non giocheranno per i motivi suddetti fra parentesi.

Qualora ci siano partite facenti parte di una giornata rinviate per più di una settimana dalla giornata in cui giocano le altre squadre abitualmente, si consiglia di escludere i giocatori delle squadre della partita spostata dalla propria formazione, visto che il loro voto/magic non potrà andare oltre il 6,0 , che varrà tale anche quando la partita verrà posticipata all'ultimo secondo quando la formazione si è già consegnata e non potranno esserci variazioni.

POSTILLE

Siccome le rose ufficiali di partenza verranno designate la sera del 18 Agosto 2016, ci sarà ancora qualche giorno prima della chiusura del calciomercato di serie A, in cui potrebbero cambiare molte cose nelle rose delle squadre del campionato italiano: qualora un giocatore implicato in una fantarosa vada via dalla serie A, potrà essere sostituito seduta stante dal coach della squadra con un giocatore (pari ruolo) a suo piacimento (solo dalla lista liberi), poiché gli altri hanno già le rose complete (e non potranno cambiarle, a meno di questa regola stessa). Quando un fantacoach perde definitivamente un giocatore dalla serie A, causa mercato (cioè il giocatore si è trasferito fuori della serie A) potrà sostituirlo anche in quel caso con un altro a suo piacimento, purché, come suddetto, sia:

1) pari ruolo / 2) dalla lista liberi / 3) lo paghi quanto ha pagato il giocatore non più disponibile  / 4) nel caso la cosa accadesse a Gennaio o a campionato iniziato, quando ci saranno movimenti di mercato a profusione, si potrà sostituire solo con un giocatore che a prezzo di listino di gazzetta ha un valore in fantamilioni pari, inferiore o superiore-di-sole-5-unità, a quello che si sostituisce; il prezzo, così come per la regola qua sotto, dovrà implicare quello di listino attuale e non di quello estivo.
 

Qualora un giocatore si infortuni (o venga squalificato) fino a fine stagione, dichiarato dai media, un fantallenatore potrà sostituirlo (se vuole) a patto che:

1) sia un pari ruolo /

2) il giocatore sostituito, se dovesse avere un recupero lampo, non potrà più fare parte della rosa  o essere riacquistato fino al termine della stagione (neanche al mercato della sessione invernale) /

3) il giocatore sostituito costerà quanto è costato all’asta quello infortunato /

4) si potrà sostituire solo con un giocatore che a prezzo di listino di gazzetta ha un valore in fantamilioni pari, inferiore o superiore-di-sole-5-unità, a quello che si sostituisce. Il prezzo dovrà implicare quello di listino attuale e non di quello estivo.

Una clausola della regola sulla sostituzione degli infortunati prevede che un giocatore soggetto a assenza essa causale (infortunio) non può essere sostituito se l'infortunio fino a fine stagione è avvenuto nelle ultime tre giornate: in tal caso, bisognerà mantenere in rosa il giocatore infortunato.

Sempre dato uno dei fatti suddetti in queste postille, qualora le rose dovessero ultimarsi prima della chiusura del calciomercato, ci sarà una nuova opzione, ovvero quella di disporre, la sera dell’asta, di 5 posti liberi in rosa (non più di 2 per ruolo) per azzardare a inserire un giocatore in procinto di arrivare in serie A. Qualora tale giocatore non arrivi, si dovrà sostituire il giocatore ipotetico con un pari ruolo, pagandoli però ovviamente per il budget del giocatore ipotetico che poi non è più arrivato: è la regola del ghost-player.

 

Il giocatore sostituito poiché partente dalla serie A "dovrà" essere sostituito subito, mentre i posti “liberi per scelta” potranno essere comodamente ponderati entro due giorni dopo la chiusura del calciomercato estivo. Qualora ci sia un giocatore che interessi sia a chi ha da colmare il posto, sia a chi lascia i posti vuoti all' asta, i criteri di precedenza sono questi:

1) Come suddetto, il fantacoach a cui parte il giocatore lo dovrà sostituire subito (entro 30 ore); sempre come suddetto, il giocatore sostituito dovrà costare, come prezzo di listino della Gazzetta, uguale, inferiore o superiore-di-sole-5-unità al giocatore partito, col prezzo che dovrà implicare quello di listino attuale e non di quello della prima asta estiva;

2) Il fantacoach privato del giocatore partito via dalla serie A, ha diritto di precedenza su un sostituto che eventualmente interessi contemporaneamente pure a chi ha il posto vuoto se all'asta ha pagato il giocatore partito più dell' offerta di chi ha lasciato il posto vuoto (e il medesimo sostituto costerà a prezzo di asta, e non di listino). E' giusto, infatti, che una privazione sia subito colmata per evitare ulteriori buchi in rosa e non sfavorire il fantacoach che ha subìto l'handicap della cessione di un suo calciatore: dovrà, però, risolvere la questione massimo entro 30 ore, per evitare che la regola, da supplettivo, diventi ingiustamente approfittativa.

3) Se l'offerta per il posto vuoto in uno stesso ruolo presenta la stessa cifra (o anche del sostitutivo del partente dalla serie A) di asta, e veda lo stesso giocatore interessato contemporaneamente a più fantasquadre, avrà la precedenza chi meglio è piazzato nel ranking storico della Great Lega.

GIOCATORE SCOMMESSA

Sarà possibile, in qualsiasi punto del campionato, comprese le ultime 3 giornate (al contrario della regola sugli infortunati) scambiare definitivamente un qualsivoglia giocatore della propria rosa con uno quotato a 1 in listino, pagandolo quanto si è pagato all' asta quello che si va a sostituire. Lungo l' arco di tutta l' annata, è possibile operare non più di 5 cambi di questo tipo, di cui massimo 2 per ruolo. Il giocatore sostituito non sarà riacquistabile, e ciò vale per entrambi i gironi, anche se, qualora la scommessa venga fatta prima dell’ asta invernale, il vecchio tesserato sarà solo in quest’ ultima riacquistabile.

FAIR-PLAY FINANZIARIO

Se qualcuno, all'asta estiva o invernale, abbia sgarrato le cifre sforando il budget prestabilito di 6800 fantamilioni, riceverà una penalità di 10 punti e 1 di cifrario sul punteggio totale alla prima giornata. 

POLITICALLY CORRECT

Se una specificazione non è presente "scritta" nel regolamento ma è sottintesa a discrezione del gestore, può essere scritta in qualsiasi momento da questi (non si parla di "modifiche" ma di "sottintendimenti").  

MONTEPREMI GROW-TO-CASUAL

La cauzione di montepremi iniziale è di 15 euro per concorrente. Tuttavia, come accordato ed approvato da tutti i partecipanti del fantatorneo della "The Great Lega", quando si avrà una disponibilità economica contemporanea, ogni fantacoach verserà una egual cifra, senza obbligo, come tutti, in una giornata solare qualsiasi, che verrà messa nel fondo cassa dei montepremi. I versamenti eventuali verranno rigorosamente segnati dal gestore della Lega, Fabjusz, volta per volta.

ASTA (SESSIONE) SUPPLEMENTARE

In accordo con tutti i partecipanti della The Great Lega, si procederà, appena si potrà nel Settembre 2016, a una sessione supplementare per "limare" le rose, puntellandole sfruttando i tesseramenti ultimati dei giocatori alla chiusura del calciomercato estivo; non si procederà ad asta classica ma nominando direttamente i calciatori che ognuno ha individuato per migliorare i propri roster, intervenendo con le aste solo qualora un giocatore interessi a più di una fantasquadra o, per chi voglia usare il buonsenso, mettendosi d' accordo.

ASTA INVERNALE

Già dall' 1 Gennaio 2017 sarà possibile operare scambi fra giocatori già implicati nelle fantasquadre del torneo, purché siano pari ruolo, per evitare di lasciare posti vuoti che non consentirebbero la parità numerica dei ruoli eguale fra tutte le rose delle fantasquadre. Sarà possibile, durante il mese di Gennaio, scambiare un medesimo giocatore solo una volta nel o dal proprio roster, nel senso che il giocatore scambiato non potrà tornare fino, eventualmente, al giorno dell’ asta invernale. Nel giorno dell'asta invernale (prevista per la prima settimana del Febbraio 2017, salvo eventuali cambiamenti dell'ultim'ora), si procederà prima agli scambi inter-squadra fra giocatori già ingaggiati nella sessione estiva (il giocatore PRESO in cambio costerà quanto quello DATO in cambio, e ciò è specificato per evitare alterazioni di budget), per poi sbizzarrirsi per le aste per i giocatori liberi. Nel giorno della fantasta invernale, sarà possibile, specifichiamo, procedere con scambi inter-ruolo, dato che i buchi potranno essere colmati acquistando poi giocatori liberi.

Qualora un giocatore ceduto prima della fantasta di riparazione sia re-desiderato da un fantapresidente potrà essere acquistato a prezzo diverso da quello con cui si era avuto alla fantasta estiva purché l’acquisto sia ri-operato durante l’asta.

Gli scambi pari ruolo sono operabili, nel senso che si può usare un nuovo giocatore, fra il martedì e il giovedì della settimana; uno scambio deciso (ad esempio) il venerdì, se confermato anche il lunedì della settimana prossima, sarà operabile dal martedì ivi seguente.

BONUS-MALUS, valenze :

- ammonizione - 0,5 // espulsione - 1 // gol o rigore realizzato + 3 // gol realizzato da portiere + 4 // assist + 1 // gol subito (portiere) - 1 // autogol - 2 // rigore sbagliato - 2 // rigore parato + 3

 

Ogni nuova proposta dell’ultima ora, di qualunque partecipante, verrà vagliata ai voti, in maniera del tutto democratica, sempre a patto che il presidente della lega la ritenga una proposta meritevole di essere presa in considerazione. 

Il regolamento è questo, “for the good of the game” : buon fantatorneo a tutti !!!!

PUNTEGGI RANKING STORICO, CRITERIA

1) Punteggio dei fantatornei della serie A, dal 2008/2009 in poi, in base ai piazzamenti in classifica:

I = 7 pt. // II = 6 pt. // III = 4,5 pt. // IV = 3,5 pt. // V = 2 pt. // VI = 1 pt.

2) Punteggio dei fantatornei per nazionali (quindi da Euro2008), in base ai piazzamenti in classifica:

I = 4 pt. // II = 3,5 pt. // III = 3 pt. // IV = 2 pt. // V = 1,5 pt. // VI = 1 pt.

3) Fantatornei della serie A dal 2001/2002 al 2007/2008:

A) vincitore = 1 pt. // B) altri partecipanti = 0,5 pt.

 

CURIOSITA' E RECORD SU QUESTA EDIZIONE DEL FANTACALCIO (LEGA DI FABJUSZ & AMICI)

1)  Ecco il ranking storico aggiornato al fantatorneo dell' Europeo 2016 e valevole per il torneo in itinere (questo della serie A 2016/2017): I) Giuseppe - 60,5 pt. // II) Fabjusz - 52,5 pt. // III) Nicola - 42 pt. // IV) Pierluigi - 41,5 pt. // V) Fabrizio - 28 pt. // VI) Margherita - 16 pt.

2) Acquisti al draft: il più caro è di Nicola e de L'Uccellino, che ha preso il bomber della stagione scorsa di A, Higuain, a 38 fantamilioni; il meno caro è di Peppe e dei suoi Grudgers, che hanno preso Florenzi, occasione immancabile perché lo davano difensore, per 17 crediti

3) Il giocatore più caro aggiudicato all'asta estiva è stato Salah a 1600 fantamilioni, aggiudicato a Peppe e ai suoi FC Grudgers, seguito a ruota dal neo-napoletano Milik a 1300 fantamilioni, finito ai CDS di Gigio.

4) Il numero maggiore di aste fatte, nella fantasta estiva, se lo aggiudica Giuseppe, con ben 16 aste portate a termine, contrariamente al cliché storico (che ha toccato pure Fabjusz, ma all'inverso, che ne ha compiute appena 11). Seguono Pierluigi e Fabrizio, con 15 aste portate a termine.