FANTACALCIO 2015/2016 DI FABJUSZ

(last edited 16-05-16)

Preview : Poche storie: la squadra da battere è L'Uccellino di Nicola, che nella passata stagione ha conquistato il trittico di fantatitoli della Great Lega dopo 5 anni di annovero. In un sol botto, ha superato Gigio e raggiunto, come numero di successi conseguiti, un club storico come gli Hellraisers, che sarebbero in deficit rispetto all' uccellino bianconero se non fosse per un titolo di nazionali (Nicola ha più titoli della serie A di Fabjusz, ndr). In tal caso, ricordiamo che gli unici 2 fantallenatori dell'attuale Great Lega ad aver vinto almeno un fantatorneo sia del campionato che delle nazionali sono Gigio e Fabjusz: proprio il primo suona la carica con un cavallo di ritorno, rispolverando logo, divisa e consorzio dei suoi storici CDS, fantaclub da sempre temuto che, per quanto "naif" (Trapattoni cit.), ha fatto proprio della strafottenza il suo criterio vincente. A perseguire il sogno di diventare il primo allenatore campione con due fantaclub diversi è Peppiniello, quest' anno capoccia dello "Iolanda's Team" (davvero patetica la jersey che s'è scelto -.-). Cambiano nome pure Bizio e Margherita, rispettivamente con "Il Pulcino" e "Los Cocoritos" (quanti pennuti in Great Lega !!! ). L'Estate impelle e bolle, e quest' anno tutti avranno le idee più chiare, con strategie ben definite, visto che il vero anno 0 della serie A italiana è stato lo scorso, non tanto in termini di candidate al tricolore quanto di giocatori affermatisi e promettenti conferme (vecchi) e ambizione (nuovi, che sono arrivati e che arriveranno) che hanno rinnovato un ciclo generazionale "around the Globe" dopo, come è stato nel 2014, un mondiale per nazionali. Che dire ? Sarà un fantacalcio in cui c'è più abbondanza rispetto all' ultimo, sia benedetto il FPF che rimette nel gota del calcio europeo i club italiani !, ora più ammessi a spendere rispetto alle precedenti stagioni. La Juve cercherà il 5° titolo consecutivo; il Milan si affida a un leader cazzuto come Miha (meglio un leone a capo di un esercito di pecore che viceversa ! ); l' Inter dei non-italiani ha fatto un mercato sontuoso; alla Roma basta puntellare poco per rendersi competitiva; e, infine, il Napoli di Sarri e la Viola di Paulo Sousa, due grandi allenatori che, secondo me, pur partendo da underdog di rito possono dire la loro. Con la Lazio a fare da mina vagante. Chiudo con una previsione: attenti al Palermo...

CLICCA QUI PER SAPERE LE FANTAROSE DELLA LEGA "THE GREAT LEGA" DI FABJUSZ

CLASSIFICA GENERALE ALLA XXXVIII^ GIORNATA

1     Il Pulcino (Fbr)                 2749,0 punti  //  105 cfr

2    L'Uccellino (Nic)               2725,5 punti  //  104 cfr

3    CDS (Prg)                         2691,0 punti  //  99 cfr

4    Iolanda's Team (Pep)         2682,0 punti  //  98 cfr

5    Los Cocoritos (Mgh)          2639,5 punti  //  95 cfr  

6    Hellraisers (Fab)              2591,5 punti   //  87 cfr

IL PULCINO  &  FBR  campioni  della  "THE  GREAT  LEGA  2015/2016"

CLICCA QUI PER VEDERE LE FORMAZIONI SCHIERATE E LE CLASSIFICHE GIORNATA DOPO GIORNATA

STORIA DELLA FANTALEGA

Si dovevano tagliare i nastri di partenza Giovedì 20, alla fine l'astinenza da fantacalcio (l'Estate è lunga ! ) ha convinto tutti a portare il culo in sede per fare l' asta Martedì 18. Asta godibile, lunga, divertente e bella anche a livello professionale, si sono sbizzarriti tutti. L'augurio è di disputare un torneo all'insegna dell'equilibrio più assoluto, incerto fino alla fine e senza la dittatura debordante del filojuventino Nicola come da 3 stagioni a questa parte. Dalle 18.45  alle 23.10, una delle aste più lunghe, intense ed intelligenti di sempre, magari non da podio ma sicuramente degna di ritagliarsi il suo spazio. La homepage stagionale è questa, "inizia la commedia, signori fantallenatori, che parlino...i calciatori" !!!!

CLICCA QUI PER IL BORSINO DEI COMMENTI

CLICCA QUI PER LEGGERE IL RACCONTO DEL FILM DELLA FANTALEGA 15/16

 

REGOLAMENTO 2015/2016

NORME GENERALI

Si parte con un tetto massimo di crediti di 6800 fantamilioni, di cui dispone ogni partecipante. Con questa cifra bisognerà acquistare un numero di giocatori, militanti nella serie A italiana, che è tassativamente fisso per tutti i partecipanti. Il numero di giocatori di cui potrà disporre ogni rosa è di 29, ripartiti in 4 portieri, 9 difensori, 9 centrocampisti e 7 attaccanti. Il ruolo di ogni singolo giocatore lo stabilisce la gazzetta dello sport, giornale cui ci si affida per calcolare i voti, ed è inequivocabile. Ogni giocatore è tenuto a pagare la sera dell’asta (sessione di agosto) 5 euro (valevoli per l’acquisto facoltativo della targhetta o coppa che si assegnerà al vincitore a maggio), che valgono come cauzione e che non si potranno assolutamente ritirare in caso di abbandono del torneo. Ogni fantapresidente della squadra è tenuto a consegnare la formazione prima dell’inizio della prima partita della giornata di campionato. Nel caso il fantapresidente non abbia consegnato la formazione di giornata, gli varrà o la formazione dell’ultima giornata o quella dettata dall’ordine decrescente delle preferenze dei giocatori della propria fantarosa, escludendo di volta in volta squalificati e infortunati lungodegenti; quest’ultima opzione può facoltativamente valere anche per tutto il torneo, anche se il gestore-capo della Lega (Fabjusz) invita ogni singolo partecipante del torneo a interessarsi giornata dopo giornata della propria formazione. Le rose di partenza verranno ufficialmente designate la sera del 18 Agosto 2015, cui si invita tutti gli intenzionati a partecipare a presenziare alla fanta-asta, che inizierà all’ incirca alle ore 17.30 (chi voglia partecipare pur non presenziando all’asta, avrà il diritto di scegliere le rimanenze dei giocatori della serie A, pur pagando ognuno di essi a prezzo di listino, a meno che non commissioni qualcun'altro nell'incarico di svolgergli l'asta medesima). I punteggi li piglieranno gli 11 titolari di giornata e, nel caso qualcuno degli 11 di partenza risulti indisponibile, entreranno le riserve nel ruolo (10 per squadra). Le eventuali riserve sostitutive sono massimo 4. Nel caso manchi qualche giocatore sostitutivo del ruolo, gli entrerà un giocatore di un altro ruolo, a patto che si mantenga un modulo consentito dal regolamento del torneo (i moduli in questione sono il 4-4-2, il 4-3-3, il 4-5-1, il 5-4-1, il 5-3-2, il 3-5-2, il 3-4-3). Se un giocatore subentrato giochi meno di 14’, entrerà la fantariserva relativa; in caso giochi 14' o più (il recupero non fà testo) e avrà il s.v., otterrà a fini di punteggio il 6,0 in pagella. 

 

GIOCATORE DRAFT

Ogni fantacoach ha il diritto/dovere di scegliere un giocatore di qualsiasi ruolo a suo piacimento a prezzo di listino, affinché possa avere almeno una preferenza personale a disposizione nella sua rosa. Questo giocatore (che come gli altri non potrà essere comprato da più di 1 squadra), qualora lo volessero più fantapresidenti, se lo aggiudicherà chi ha fatto meglio nel torneo del fantacalcio della serie A della passata stagione o, per chi voglia usare il buonsenso, mettendosi d’accordo.

 

SISTEMA DI PUNTEGGIO

Vince chi, a fine stagione, arriva primo in classifica, aggiudicandosi la targhetta di campione decretata dalla somma d’ iscrizione di tutti i partecipanti. I punti della classifica derivano dalle pagelle/bonus-malus della Gazzetta dello Sport; la loro somma causerà i punti dati in classifica mentre, invertendo il sistema di qualche anno fa, interverrà come variativo il cifrario di giornata, che verrà assegnato secondo questa modalità = 

-          da 0 a 49,5 = 0 punti cfr.

-          da 50 a 59,5 = 1 punto cfr.

-          da 60 a 69,5 = 2 punti cfr.

-          da 70 a 79,5 = 3 punti cfr.

-          da 80 a 89,5 = 4 punti cfr.

-          da 90 a 99,5 = 5 punti cfr.

-          da 100 in poi = 6 punti cfr. 

Nel caso due o più squadre arrivino a fine torneo a pari punti, si decreterà vincitore quello che ha il cifrario maggiore. Nel caso sia uguale pure il cifrario, si arriverà ad avere 2 squadre co-campioni, e il montepremi che sarebbe servito a comprare la targhetta (o coppa) si dividerà fra i due vincitori: sull' albo d' oro, però, verrà inserito il nome chi sta prima piazzato nel ranking della The Great Lega (il ranking è sancito da criteri che riporteremo più in sotto). 

 

VARIANTI

Nei turni infrasettimanali si dovranno consegnare le formazioni prima della prima partita di giornata, come nelle giornate normali. Nel caso un turno si giochi regolarmente tra il sabato e la domenica ma c’è una partita spostata prima del weekend, bisognerà ricordarsi di dire quali giocatori delle squadre implicate nello special-turn si vogliono mettere in campo o panchina, mentre il resto della formazione si può tranquillamente consegnare prima dell’inizio della prima gara della giornata (sia essa di sabato o domenica). Uno ha pieno diritto di schierare uno squalificato in line-up (anche in caso di un turno di campionato regolare) purché sia PRIMA che la scelta seguente del ruolo, come può accadere anche in panchina, abbia già giocato: onde evitare paraculaggini improprie di usufrutto bonus. Quando si deve poi completare la formazione del sabato, mettere lo squalificato prima della scelta del venerdì non è più permissibile. Tuttavia, qualora un fantacoach abbia selezionato al venerdì un giocatore come non-prima-scelta di un ruolo in panchina, qualora esso sia l' unico del ruolo rimasto (causa squalifiche o lungodegenze che impediscono la convocazione nel turno di serie A di altri calciatori) al di là dei titolari, si avrà diritto di selezionare, prima di egli, un giocatore da aggiungere di un altro reparto poiché, in questi, quello rimasto solitario resterebbe l' unico ad assorbire punteggio anche nel caso si mettano altri effettivi che però non giocheranno per i motivi suddetti fra parentesi.

Qualora ci siano partite facenti parte di una giornata rinviate per più di una settimana dalla giornata in cui giocano le altre squadre abitualmente, si consiglia di escludere i giocatori delle squadre della partita spostata dalla propria formazione, visto che il loro voto/magic non potrà andare oltre il 6,0 , che varrà tale anche quando la partita verrà posticipata all'ultimo secondo quando la formazione si è già consegnata e non potranno esserci variazioni. 

 

POSTILLE

Siccome le rose ufficiali di partenza verranno designate la sera del 18 Agosto 2015, ci sarà ancora qualche giorno prima della chiusura del calciomercato di serie A, in cui potrebbero cambiare molte cose nelle rose delle squadre del campionato italiano: qualora un giocatore implicato in una fantarosa vada via dalla serie A, potrà essere sostituito seduta stante dal coach della squadra con un giocatore (pari ruolo) a suo piacimento (solo dalla lista liberi), poiché gli altri hanno già le rose complete (e non potranno cambiarle, a meno di questa regola stessa). Quando un fantacoach perde definitivamente un giocatore dalla serie A, causa mercato (cioè il giocatore si è trasferito fuori della serie A) potrà sostituirlo anche in quel caso con un altro a suo piacimento, purché, come suddetto, sia:

1)      pari ruolo / 2) dalla lista liberi / 3) lo paghi quanto ha pagato il giocatore non più disponibile  / 4) nel caso la cosa accadesse a Gennaio o a campionato iniziato, quando ci saranno movimenti di mercato a profusione, si potrà sostituire solo con un giocatore che a prezzo di listino di gazzetta ha un valore in fantamilioni pari, inferiore o superiore-di-sole-5-unità, a quello che si sostituisce; il prezzo, così come per la regola qua sotto, dovrà implicare quello di listino attuale e non di quello estivo.
 

Qualora un giocatore si infortuni (o venga squalificato) fino a fine stagione, dichiarato dai media, un fantallenatore potrà sostituirlo (se vuole) a patto che:

1) sia un pari ruolo /

2) il giocatore sostituito, se dovesse avere un recupero lampo, non potrà più fare parte della rosa  o essere riacquistato fino al termine della stagione (neanche al mercato della sessione invernale) /

3) il giocatore sostituito costerà quanto è costato all’asta quello infortunato /

4) si potrà sostituire solo con un giocatore che a prezzo di listino di gazzetta ha un valore in fantamilioni pari, inferiore o superiore-di-sole-5-unità, a quello che si sostituisce. 

Una clausola della regola sulla sostituzione degli infortunati prevede che un giocatore soggetto a assenza essa causale (infortunio) non può essere sostituito se l'infortunio fino a fine stagione è avvenuto nelle ultime tre giornate: in tal caso, bisognerà mantenere in rosa il giocatore infortunato.

Sempre dato uno dei fatti suddetti in queste postille, qualora le rose dovessero ultimarsi prima della chiusura del calciomercato, ci sarà una nuova opzione, ovvero quella di disporre, la sera dell’asta, di 5 posti liberi in rosa (non più di 2 per ruolo) per azzardare a inserire un giocatore in procinto di arrivare in serie A. Qualora tale giocatore non arrivi, si dovrà sostituire il giocatore ipotetico con un pari ruolo, pagandoli però ovviamente per il budget del giocatore ipotetico che poi non è più arrivato: è la regola del ghost-player.

 

Il giocatore sostituito poiché partente dalla serie A "dovrà" essere sostituito subito, mentre i posti “liberi per scelta” potranno essere comodamente ponderati entro due giorni dopo la chiusura del calciomercato estivo. Qualora ci sia un giocatore che interessi sia a chi ha da colmare il posto, sia a chi lascia i posti vuoti all' asta, i criteri di precedenza sono questi:

1) Come suddetto, il fantacoach a cui parte il giocatore lo dovrà sostituire subito (entro 30 ore); sempre come suddetto, il giocatore sostituito dovrà costare, come prezzo di listino della Gazzetta, uguale, inferiore o superiore-di-sole-5-unità al giocatore partito;

2) Il fantacoach privato del giocatore partito via dalla serie A, ha diritto di precedenza su un sostituto che eventualmente interessi contemporaneamente pure a chi ha il posto vuoto se all'asta ha pagato il giocatore partito più dell' offerta di chi ha lasciato il posto vuoto (e il medesimo sostituto costerà a prezzo di asta, e non di listino). E' giusto, infatti, che una privazione sia subito colmata per evitare ulteriori buchi in rosa e non sfavorire il fantacoach che ha subìto l'handicap della cessione di un suo calciatore: dovrà, però, risolvere la questione massimo entro 30 ore, per evitare che la regola, da supplettivo, diventi ingiustamente approfittativa.

3) Se l'offerta per il posto vuoto in uno stesso ruolo presenta la stessa cifra (o anche del sostitutivo del partente dalla serie A) di asta, e veda lo stesso giocatore interessato contemporaneamente a più fantasquadre, avrà la precedenza chi meglio è piazzato nel ranking storico della Great Lega.  

 

GIOCATORE SCOMMESSA

Sarà possibile, in qualsiasi punto del campionato, scambiare definitivamente un qualsivoglia giocatore della propria rosa con uno quotato a 1 in listino, pagandolo quanto si è pagato all' asta quello che si va a sostituire. Lungo l' arco di tutta l' annata, è possibile operare non più di 5 cambi di questo tipo, di cui massimo 2 per ruolo.

 

FAIR-PLAY FINANZIARIO

Se qualcuno, all'asta estiva, abbia sgarrato le cifre sforando il budget prestabilito di 6800 fantamilioni, riceverà una penalità di 10 punti sul punteggio totale alla prima giornata, senza però invece incidere nel cifrario. La penalità non varrà qualora la cifra sforata sia inerente a un ghost-player, la cui inflazione verrà corretta togliendone la priorità al fantacoach colpevole di tale errore.

 

MONTEPREMI GROW-TO-CASUAL

La cauzione di montepremi iniziale è di 5 euro. Tuttavia, come accordato ed approvato da tutti i partecipanti del fantatorneo della "The Great Lega", quando si avrà una disponibilità economica contingente, ogni fantacoach verserà una egual cifra, senza obbligo, come tutti, in una giornata solare qualsiasi, che verrà messa nel fondo cassa dei montepremi. I versamenti eventuali verranno rigorosamente segnati dal gestore della Lega, Fabjusz, volta per volta.

 

ASTA (SESSIONE) SUPPLEMENTARE

In accordo con tutti i partecipanti della The Great Lega, si procederà, appena si potrà nel Settembre 2015, a una sessione supplementare per "limare" le rose, puntellandole sfruttando i tesseramenti ultimati dei giocatori alla chiusura del calciomercato estivo; non si procederà ad asta classica ma nominando direttamente i calciatori che ognuno ha individuato per migliorare i propri roster, intervenendo con le aste solo qualora un giocatore interessi a più di una fantasquadra o, per chi voglia usare il buonsenso, mettendosi d' accordo.

 

ASTA INVERNALE

Già dall' 1 Gennaio 2016 sarà possibile operare scambi fra giocatori già implicati nelle fantasquadre del torneo, purché siano pari ruolo, per evitare di lasciare posti vuoti che non consentirebbero la parità numerica dei ruoli eguale fra tutte le rose delle fantasquadre. Sarà possibile, durante il mese di Gennaio, scambiare un medesimo giocatore solo una volta nel o dal proprio roster, nel senso che il giocatore scambiato non potrà tornare fino, eventualmente, al giorno dell’ asta invernale. Nel giorno dell'asta invernale (prevista per la prima domenica del Febbraio 2016, salvo eventuali cambiamenti dell'ultim'ora), si procederà prima agli scambi inter-squadra fra giocatori già ingaggiati nella sessione estiva (il giocatore PRESO in cambio costerà quanto quello DATO in cambio, e ciò è specificato per evitare alterazioni di budget), per poi sbizzarrirsi per le aste per i giocatori liberi. Nel giorno della fantasta invernale, sarà possibile, specifichiamo, procedere con scambi inter-ruolo, dato che i buchi potranno essere colmati acquistando poi giocatori liberi.

Qualora un giocatore ceduto prima della fantasta di riparazione sia re-desiderato da un fantapresidente potrà essere acquistato a prezzo diverso da quello con cui si era avuto alla fantasta estiva purché l’acquisto sia ri-operato durante l’asta.

Gli scambi pari ruolo sono operabili, nel senso che si può usare un nuovo giocatore, fra il martedì e il giovedì della settimana; uno scambio deciso (ad esempio) il venerdì, se confermato anche il lunedì della settimana prossima, sarà operabile dal martedì ivi seguente.

 

BONUS-MALUS, valenze :

- ammonizione - 0,5 // espulsione - 1 // gol o rigore realizzato + 3 // gol realizzato da portiere + 4 // assist + 1 // gol subito (portiere) - 1 // autogol - 2 // rigore sbagliato - 2 // rigore parato + 3

 

Ogni nuova proposta dell’ultima ora, di qualunque partecipante, verrà vagliata ai voti, in maniera del tutto democratica, sempre a patto che il presidente della lega la ritenga una proposta meritevole di essere presa in considerazione. 

Il regolamento è questo, “for the good of the game” : buon fantatorneo a tutti !!!! 

 

MODALITA' DI CALCOLO

Anche quest'anno i punteggi verranno calcolati tramite il Magic-software della gazzetta dello sport, con i file backup, i cui package vengono aggiornati ogni settimana sulla sezione Download - MaxiManager sul sito della casa produttrice del software, la Maxisoft. Il programmino per PC è comodo, veloce e conveniente; unica cosa = costa 20 Euro !!!! :-)  (tutti i partecipanti alla Great Lega aiuteranno il Fabjusz nella spesa dividendosele per 6, tanti sono (siamo) i partecipanti al fantatorneo).

PUNTEGGI RANKING STORICO, CRITERIA

1) Punteggio dei fantatornei della serie A, dal 2008/2009 in poi, in base ai piazzamenti in classifica:

I = 7 pt. // II = 6 pt. // III = 4,5 pt. // IV = 3,5 pt. // V = 2 pt. // VI = 1 pt.

2) Punteggio dei fantatornei per nazionali (quindi da Euro2008), in base ai piazzamenti in classifica:

I = 4 pt. // II = 3,5 pt. // III = 3 pt. // IV = 2 pt. // V = 1,5 pt. // VI = 1 pt.

3) Fantatornei della serie A dal 2001/2002 al 2007/2008:

A) vincitore = 1 pt. // B) altri partecipanti = 0,5 pt.

 

CURIOSITA' E RECORD SU QUESTA EDIZIONE DEL FANTACALCIO (LEGA DI FABJUSZ & AMICI)

1)  Ecco il ranking storico aggiornato al fantatorneo della serie A 2014/2015 e valevole per il torneo in itinere (questo della serie A 2015/2016): I) Giuseppe - 53,5 pt. // II) Fabjusz - 48,5 pt. // III) Pierluigi - 35 pt. // IV) Nicola - 32 pt. // V) Fabrizio - 19,5 pt. // VI) Margherita - 13 pt.

2) Acquisti al draft: il più caro è di Fabrizio (Higuain a 32 ftmln.); il meno caro è di Gigi (18 ftmln. per Hamsik). Entrambi sono dell'ambizioso Napoli di ADL.

3) Il giocatore più caro aggiudicato all'asta estiva è stato l'egiziano Salah, finito alle "torte alla fragola" di Peppe per la modica cifra (ironia) di 3100 fantamilioni.

4) Il numero maggiore di aste fatte, nella fantasta estiva, se lo aggiudica il gestore e vate supremo della Lega, l'amministratore Fabjusz, con ben 16 aste portate a termine. Seguono Margherita e Bizio rispettivamente con 13 e 12, Gigio a 11, Nicola a 9 e il genovese Peppe a 6.

5) Ancora Bizio per primo a scucire la quota di partecipazione...record ineguagliabile...!...